Gruppo Storico S.Antonino Completo

CARNEVALE 2016

Tutto Pronto per il Carnevale 2016 di S.Antonino targato Pro Loco.

Si partirà Sabato 6 febbraio, alle ore 14, con il raduno dei carri allegorici, dei gruppi mascherati e delle maschere ufficiali dei paesi limitrofi nella piazza antistante il Centro Polivalente di S.Antonino. (per partecipare alla sfilata con il proprio carro o gruppo mascherato potete contattare i numeri 3453446245 – 349.2702500. La partecipazione è libera a tutti)

Durante la manifestazione sarà presente una delegazione del Gemellaggio di Russi di Romagna (paese legato al Comune di Saluggia da un patto d’amicizia ventennale, rinnovato nel corso del 2015), insieme alle delegazioni dei paesi “gemelli” di Russi Bopfingen (Germania) e Beaumont (Francia), accompagnati componenti del direttivo dell’Associazione Comitato del Gemellaggio “Luigi Carlo Farini” di Saluggia

Subito dopo la consegna delle chiavi da parte del Presidente della Pro Loco Aldo Gasparini al Generale dei Fagioli Andrea Milano, ed un saluto alle delegazioni del gemellaggio e delle maschere ufficiali dei paesi limitrofi, si partirà, intorno alle 14:30 per la sfilata carnevalesca, con le soste nei 4 “Cantun” dell’Arbarin, Via Livur, Cà Neuvi e Pùnt dla Cerca, dove le famiglie dei rioni offriranno a tutti i partecipanti, vin brulè, cioccolata, bibite, panini, dolci ed ogni altra leccornia.

Domenica 7, alle ore 11, la Pro Loco ed il Gruppo Storico di S.Antonino (Generale dei Fagioli, Bela Masochina, Attendente, Damigella) si recheranno a Saluggia per prender parte alla camminata carnevalesca organizzata dalla Famija Salugiina. Al termine distribuzione della fagiolata della Famija in piazza del Peso

Lunedì 8, sin dalle ore 5 del mattino, i membri del Direttivo Pro Loco accenderanno il grande calderone per la cottura dei 200 kg di Fagioli di Saluggia (coltivati dalla stessa Pro Loco nel 2015), e le caudere per la cottura di previ e cotechini.

Alle ore 12, dopo la benedizione da parte di don Enrico Triminì, si terrà il rituale assaggio del fagioli del Generale Andrea Milano, il quale, dopo un cenno di approvazione, darà il via alla distribuzione della “Fagiolata Infernale” (storico rito che affonda le radici sin dal lontano 1800, come descritto dall’allora Senatore Giovanni Faldella di Saluggia)

Alle ore 16, tutti in piazza per assistere alla chiusura del Carvè 2016, con il lancio del Babaciu, come sempre disegnato da Antonino. Quest’anno, diversamente dalle passate edizioni, non sarà un animale del mondo agreste, bensì rappresenta 2 persone intente a leggere un quotidiano dove viene data la notizia del 40° anniversario di fondazione della Pro Loco di S.Antonino (ebbene sì, quest’anno son 40….)

Babaciu 2016 con Antonino

Vi Aspettiamo Numerosi……..Buon CARVE’ A TUTTI

 

© 2015 Proloco Sant'Antonino
Top
Follow us: